GENOVA, UNA GIORNATA SPECIALE A PALAZZO SPINOLA

Andrea e Nora Spinola hanno partecipato alle celebrazioni per i 60 anni della donazione allo Stato Italiano del Palazzo Spinola di Pellicceria, ceduto dai marchesi Franco e Paolo Spinola e oggi Galleria Nazionale.  

Di proprietà della Famiglia Spinola da metà ‘700, il palazzo è uno dei più belli del capoluogo ligure: nel 1958, i due marchesi, dotati di una grande sensibilità culturale, decisero di destinare alla pubblica fruizione la loro secolare dimora, donando allo Stato italiano il palazzo con tutto il patrimonio in esso conservato. Con lungimiranza, Paolo e Franco legarono la donazione al “mantenimento dell’aspetto di dimora storica” che ancora oggi mantiene e suggerirono di collocare al terzo piano la Galleria Nazionale della Liguria, ovvero di ricostruire gli ambienti ormai perduti come un moderno spazio museale. In queste sale sono oggi esposti capolavori provenienti dalla donazione Spinola insieme a opere acquisite negli anni dallo Stato al fine di documentare la ricchezza della pittura ligure. Tra questi l’Ecce homo di Antonello da Messina, il Ritratto equestre di Gio. Carlo Doria di Pietro Paolo Rubens, la statua della Giustizia di Giovanni Pisano.

news-genova-2 news-genova-3